martedì 16 dicembre 2008

ci rimango basito

siccome i quotidiani li leggo, ma devo ammettere li leggo poco, ho impostato come Pagina Iniziale del Browser Predefinito la homepage di Repubblica.it, così prima di andare su Facebook mi obbligo ad essere violentato dalle news, almeno quelle di pubblico dominio.
e ci son delle mattine, tipo questa mattina, che leggo delle notizie poi mi vien da pensare che io proprio non lo so, cosa ho sbagliato nella vita.
che è da un po' di anni che io sono turbato da questa cosa, che ogni volta che un politico mi sembra dica qualcosa di furbo, ogni volta è lo stesso politico, la stessa persona. e ogni volta ci rimango basito, che quel politico lì, che è sempre lo stesso e che mi pare che ogni tanto dica qualcosa di furbo, è un politico che non sta dalla mia parte politica.
insomma mi è capitato più volte, un questi anni, di leggere dei discorsi di questo politico che non è della mia parte politica e pensare Porca puttana, deve dirle lui, 'ste cose, deve dirle.
e questa cosa mi turba, che io non è che mi riconosca in quel politico lì, non ce la posso fare. però se uno mi chiedesse C'è un politico che ti piace, allora io direi No, che mi piace no, ce n'è uno che ogni tanto, dico ogni tanto, fa dei discorsi non dico furbi, ma almeno normali.
poi a sentir la mia risposta uno mi direbbe Allora sei di quella parte politica lì.
No, son di quella parte politica là, ma di quelli che fan politica in quella parte di politica là, non c'è mai nessuno che fa dei discorsi non dico furbi, ma almeno normali.
invece ci son delle mattine, tipo questa mattina, che mi capita di leggere dei titoli un po' critici sul ruolo della chiesa cattolica nella storia dell'Italia, poi guardo bene, quelle parole son di quel politico lì, quello che non sta dalla mia parte politica.
Porca puttana, mi vien da pensare, Upside down.

3 commenti:

alelianto ha detto...

comunque quello lì piace anche a me, perbacco, gira le balle che sia proprio lui nella landa desolata del vuoto pneumatico dei politici, che sia proprio e SOLO lui a dire certe cose, gira le balle, perbacco

Ru ha detto...

1- vabbè che se cerchi non su quel quotidiano lì ma su altri, ci son delle parti del suo discorso che in effetti fan cagare.

2- poi c'è uno non di quella parte lì, ma di questa parte qua, che gli risponde subito No guarda ti sbagli ti dimentichi Tizio Caio e Sempronio.
io sono ignorante, non so così su due piedi chi siano Tizio Caio e Sempronio, dovrei cercarlo su Google, però mi vien da dire Porca puttana, quella parte lì dice una cosa contro la chiesa, questa parte qua gli dice Lascia stare la chiesa.
io non capisco.

SuperEly ha detto...

Quel politico è persona intelligente... ed è il vero esempio di quale sia il VERO pensiero di quella parte. Sono gli estremisti ignoranti che fottono... sia da una parte che dall'altra.

Mo ti faccio ridere, ma proprio un paio di settimane fa su FB un "amico" che non mi vedeva da almeno 15 anni mi ha invitata ad iscrivermi ad un gruppo contro il mio credo politico.
Io mi sono fatta una bella risata e gli ho fatto notare con simpatia che per evitare gaffes, avrebbe fatto meglio a controllare l'orientamento politico prima di mandare inviti a gruppi di questo tipo... con un sorriso... punto.
Lui senza rispettare il fatto che ognuno è libero di pensarla come crede ha dovuto dirmi che è un difetto essere dalla mia parte.
Io gli ho fatto notare che il vero fascista è colui che crede di detenere la verità assoluta e pensa che tutti gli altri siano degli imbecilli se non la pensano come lui.
Mi ha tolta dagli amici!!! ahahahah!! XD